Help/Info (Italiano)

Cosa è l’App A-GPS Tracker?

Caratteristiche del Tracker

A-GPS Performance

GPX Files

Significato Tasti di Controllo

Risoluzione dei problemi

Ringraziamenti


Cosa è l’App A-GPS Tracker?

A-GPS Tracker puo’ ottenere e gestire la posizione e l’altitudine utilizzando le capacita’ A-GPS del tuo smartphone. Quando la registrazione e’ iniziata questa app puo’ tracciare e monitorare il tuo percorso, rimanendo attivo anche quando il telefono va in stand-by oppure quando si usa il telefono per altre applicazioni.

A-GPS Tracker è progettato in particolare per gli escursionisti che vogliono memorizzare un nuovo percorso o che vogliono seguire un percorso gia’ esistente e, piu’ importante nella mia esperienza, se vogliono evitare di perdersi durante il ritorno.

Le mappe sono messe a disposizione gratuitamente da Google ma solo on-line. Google non permette che vengano usate in modo off-line.

Un’altra versione di questa applicazione: AGPS-Tracker++ utilizza mappe offline rese disponibili dal progetto Open Street Map.


Caratteristiche del Tracker

Le seguenti geo-coordinate utente sono date in tempo reale:

  • Altitudine: e’ data in metri ed è relativa al livello del mare.Bisogna osservare che la maggior parte delle app Android danno soltanto i dati grezzi forniti dal GPS, cioe’ relativi ad un ellissoide geocentrico (WGS84) di riferimento.
  • Coordinate di Latitudine e Longitudine, fornite sia in gradi che in UTM-WGS84 (utilizzato in molte mappe cartacee).

Una Traccia può essere mostrata sulla mappa, registrata, memorizzata, caricata da/verso la memoria del telefono e condivisa con altre persone.

Punti di Interesse (o Waypoints) possono essere aggiunti alla mappa.

Il profilo di altitudine in funzione della distanza di una traccia puo’ essere mostrato sullo schermo.

Le statistiche di una traccia GPX includono, tra l’altro il tempo netto di cammino, dislivello in salita e in discesa.

Scattare fotografie e visualizzare dove sono state scattate sulla mappa.

Follow Path: Una funzione di monitoraggio del percorso reale rispetto a quello di riferimento che puo’ segnalare un allarme se ci si allontana dal percorso indicato nella traccia del file GPX caricato.

A-GPS Tracker è progettato e normalmente funziona bene sulla maggior parte dei dispositivi Android, non consuma molta energia della batteria ed è possibile lasciarlo attivo per diverse ore. Con un limitato numero di modelli di telefono si possono avere problemi di registrazione dei percorsi. Se il percorso acquisito mostra lunghe linee rette, questo è il sintomo che il dispositivo non funziona correttamente: il telefono è probabilmente impostato su risparmio di energia e mette in pausa o interrompe l’esecuzione dell’ App quando essa non è visualizzata sullo schermo. In questo caso vedi Risoluzione dei Problemi.


A-GPS Performance

Il termine GPS è usato qui in modo generico e riferimento alla capacità di ricevere dati di posizione precisi attraverso segnali da satelliti. I telefoni più recenti possono ricevere dati di posizione da più sistemi satellitari oltre al GPS americano, cioè GLONASS, BeiDou e Galileo. A-GPS Tracker puo’ ricevere dati da tutti questi sistemi di navigazione, inoltre A-GPS (Assisted GPS) fa affidamento su una ulteriore serie di sorgenti di segnale, non limitati al GPS, come antenne per cellulari e WiFi che possono aumentare la qualita’ e precisione e in particolare aiutano a ridurre il tempo per individuare la posizione iniziale.

Il GPS e’ comunque la sorgente piu’ accurata di posizione: latitudine,longitudine e altitudine. Per quelli a cui piace camminare in montagna l’altitudine e’ di particolare importanza e puo’ essere ottenuta soltanto dal GPS. Il valore di altitudine fornito dal GPS viene corretto (EGM96) per ottenere il valore riferito al livello del mare.

Il GPS puo’ dare risultati poco precisi quando i segnali dei satelliti sono attenuati da condizioni metereologiche avverse e possono portare a errori molto significativi in aree urbane, dove i segnali dei satelliti possono essere riflessi dagli edifici e il ricevitore puo’ essere ingannato perche’ il segnale è ricevuto attraverso una propagazione che segue percorsi di differente lunghezza.

Avrai dati precisi se:

  • sei in un posto a cielo aperto,
  • l’antenna del telefono non è ostruita da oggetti metallici, edifici o montagne
  • le condizioni meteorologiche sono sufficientemente buone.

Il calcolo della posizione richiede la visualizzazione di più satelliti contemporaneamente, A-GPS-Tracker accetta la posizione GPS solo se i dati di altitudine sono disponibili. Si noti inoltre che i dati di altitudine forniti dal GPS possono essere inizialmente poco precisi, ma l’acquisizione continua di nuovi dati migliorerà l’accuratezza della lettura iniziale. Più in generale, si consideri che i dati di altitudine saranno fortemente filtrati e che cambi repentini nell’altitudine verranno seguiti con un certo ritardo.

Nota anche che le prestazioni del GPS sono variabili e dipendono da molti fattori come la posizione relativa dei satelliti, le condizioni meteorologiche, ecc. Prima di fare una valutazione di accuratezza si dovrebbe provare più di una volta con le stesse impostazioni.

Normalmente A-GPS Tracker acquisisce il GPS ogni 3s e memorizza un dato se e’ stata percorsa una distanza di almeno 5m dall’ultima posizione.


GPX Files

Un File GPX File è un file scritto in formato XML in accordo con lo standard GPS Exchange Format che permette lo scambio di dati GPS (tracce, punti di interesse) tra applicazioni e servizi Web su Internet.

Il file GPX non ha riferimenti alle fotografie. Le fotografie sono indipendenti dal file e hanno al loro interno i dati relativi alla posizione e al tempo dello scatto.


Significato Tasti


Indicazione bussola. Normalmente la mappa è orientata verso nord. Premendo questo tast la mappa si orienta nella direzione indicata dalla bussola.

La GeoLocalizzazione è abilitata ed il segnale e’ buono.
Le coordinate di posizione sono disponibili in alta accuratezza. La registrazione di un percorso puo’ essere effettuata senza problemi.

Premere questo tasto per ottenere la propria posizione (cerchio blu) nel centro della mappa.


Premendo questo tasto verra’ chiesto di selezionare qule tipo di mappa si vuole vedere. La vista della mappa richiede una connessione internet Se la connessione non fosse disponibile perche’ sei in un ambiente montano non ti preoccupare in quanto non e’ necessaria e comunque sarebbe di poca utilita’ perche’ i sentieri non sono normalmente indicati.

Premendo questo tasto si può scattare una fotografia. Il simbolo relativo che verrà mostrato sulla traccia.

Con questo tasto verrà aperta la finestra del registratore che contiene i seguenti comandi:

  • START/STOP per iniziare/interrompere e continuare la registrazione. Bisogna osservare che la registrazione avviene soltanto se le coordinate sono in alta precisione, cioe’ fornite dal GPS.
  • SALVA per salvare in un file di tipo GPX il percorso fatto finora.
  • RESET per il reset dello schermo e cancellare il tuo percorso .

Questo tasto appare solo durante la registrazione e permette di inserire nel percorso un marker in corrispondenza di un Punto di Interesse.

Questo tasto appare solo quando hai caricato una traccia da un file GPX. Premi questo tasto se vuoi che la traccia caricata sia mostrata nel centro della mappa. Contemporaneamente verranno mostrati dati statistici in una finestra separata.

Questo tasto permette di aprire una finestra che mostra il profilo di Altitudine in funzione della distanza della traccia caricata. Toccando un punto sul grafico puoi vedere il punto corrispondente sulla mappa e viceversa.

Premendo questo pulsante puoi vedere un’icona che si muove sulla mappa dall’inizio alla fine della traccia caricata.

Quando questo tasto e’ selezionato il telefono generera’ un allarme quando la distanza tra la traccia caricata e il percorso reale supera i 30m. L’allarme consiste in un beep e un segnale di pericolo sullo schermo.

Soluzione dei problemi

I problemi principali si verificano quando lo schermo è spento (telefono in standby) o sta mostrando un’altra app. Puo succedere che:

  • L’app A-GPS Tracker viene interrotta senza dare nessun messaggio di errore;
  • Cattivo tracciamento con pochi punti acquisiti. La traccia è composta da lunghe linee rette.

A-GPS Tracker è progettato per rimanere attivo anche quando il telefono va in standby, per un tracciamento continuo. Ma alcuni produttori di cellulari implementano funzioni di interruzione/pausa delle app che mostrano un consumo energetico continuo anche se basso. Questo comportamento può normalmente essere disabilitato ma purtroppo questo tipo di impostazione è nascosta nelle impostazioni del telefono ed è diversa per produttori, modelli e versioni di Android.

Alcuni di questi parametri sono normalmente impostati durante l’installazione di A-GPS Tracker, ma in caso di malfunzionamento è bene verificare le seguenti impostazioni siano verificate:

  1. Disabilitare qualsiasi risparmio energetico (parametri delle impostazioni o applicazioni di risparmio energetico dedicato)
  2. Disabilitare le ottimizzazioni di risparmio energetico specifiche per A-GPS Tracker.

Il sito Web https://dontkillmyapp.com/ contiene istruzioni specifiche per diversi tipi di telefono e diversi costruttori.

Puoi trovare anche alcune istruzioni in https://agps-tracker.com/?page_id=2#phone_settings


Ringraziamenti

Un grande ringraziamento a tutti gli amici che hanno permesso la traduzione in diverse lingue:

  • Alberto Ramotti
  • Jan Edvardsen
  • Renato Guimarães